Proseguono i lavori al Centro polifunzionale di contrada Cipponeri per realizzare le postazioni vaccinali anti Covid

Saranno create da 20 a 40 postazioni vaccinali anti Covid

Proseguono i lavori, a cura della Protezione Civile Regionale, nell’immobile, di proprietà del Comune di Trapani, in contrada Cipponeri che ha finora ospitato il Centro polifunzionale per l’integrazione degli immigrati,  per destinarlo a Centro vaccinale territoriale.

Questa mattina si è svolto un vertice operativo alla presenza del sindaco Tranchida, dell’assessore alle Politiche Sociali Abbruscato e di rappresentanti dell’ASP Trapani, della Protezione Civile Regionale e dei Vigili del Fuoco.

I lavori consentiranno, a breve, di creare da 20 a 40 postazioni vaccinali anti Covid.
La struttura è ubicata appena fuori dal centro abitato, a sud-est della città, sulla strada provinciale  23 “Strada Salemi”, è facilmente raggiungibile dall’autostrada A29 e dalla restante viabilità esterna che collega le frazioni con la città.

L’edificio, che fu realizzato alcuni anni fa su un terreno confiscato alla mafia,  è dotato delle caratteristiche richieste dall’Assessorato della Salute: agibilità, parcheggio interno alla recinzione e spazi all’esterno, no barriere architettoniche, ampi locali e servizi igienici.