Produzione di stupefacenti, i Carabinieri arrestano un 45enne a Mazara del Vallo

È stato trovato in possesso di 200 grammi di marijuana e di 300 euro in contanti

Arrestato in flagrante dai Carabinieri della Stazione “Mazara Due” il 45enne R.G., con precedenti di polizia. È accusato di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti,

L’arresto è avvenuto mentre i Carabinieri stavano svolgendo delle indagini relative ad alcuni furti in abitazione commessi in zona nei giorni scorsi. Mentre verificavano la presenza di sistemi di video sorveglianza nei pressi dei luoghi interessati dai furti per eventualmente acquisirne le immagini, i militari dell’Arma hanno percepito l’odore tipico della marijuana che proveniva da un’abitazione.

Nel corso della successiva perquisizione sono stati rinvenuti 200 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi, oltre alla somma contante di 300 euro, considerata provento dell’attività illecita.

I Carabinieri hanno accertato che lo stupefacente era stato autoprodotto dal 45enne: la gran parte è stata trovata sul terrazzo ad essiccare mentre altri quantitativi più piccoli, già pronti per essere spacciati, si trovavano all’interno di vari mobili.
L’Autorità iiudiziaria ha convalidato l’arresto accettando la richiesta di patteggiamento avanzata dall’accusato