Primo sequestro di crack a Trapani, i Carabinieri denunciano un 23enne

Il 23enne trapanese L.G. è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Trapani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, durante la perquisizione presso un’attività commerciale, lo hanno sorpreso mentre cercava di liberarsi di 1 grammo di crack, suddiviso in più dosi, che è stato posto sotto sequestro.

Quello di ieri è il primo caso a Trapani dove, finora, non si erano registrati sequestri di crack da parte delle forze dell’ordine.