“Premio Giorgio Ambrosoli” a Milano: riconoscimento al giornalista marsalese Giacomo Di Girolamo

Viene assegnato per integrità, responsabilità e professionalità dimostrate contro l'illegalità

C’è anche il giornalista e scrittore marsalese Giacomo Di Girolamo, direttore di Tp24, tra i 15 premiati, in tutta Italia, del Premio “Giorgio Ambrosoli”. I riconoscimenti sono stati conferiti ieri a quindici “eroi silenziosi”- tra appartenenti alle Forze dell’ordine, delle imprese, alla Magistratura, ai media, alla Pubblica Amministrazione e al Terzo Settore – che si sono distinti per aver tutelato la legge in condizioni di pericolo o perché bersaglio di intimidazioni.

La cerimonia si è svolta ieri pomeriggio presso il Piccolo Teatro di Milano.
“È sempre più cruciale maturare la consapevolezza che non sono sufficienti le leggi scritte, anche quando sono ben concepite – ha detto il presidente della Fondazione Premio Giorgio Ambrosoli, Mario Carlo Ferrario – ma è indispensabile al contempo un contesto di cultura, competenze, comportamenti, meccanismi che ne assicurino la corretta applicazione. In questo senso il ruolo dei singoli cittadini, in particolare nell’esercizio delle loro professioni, diviene uno dei fattori determinanti”.

Gli altri riconoscimenti sono andati al Sacrario della Polizia di Stato, simbolo di impegno e sacrificio, alla memoria di don Giuseppe Peppe Diana, assassinato dalla camorra nel 1994, a don Antonio Coluccia, sacerdote che combatte il crimine organizzato locale con la sua “Bat mobile”, a Tiziana Ronzio, presidente dell’associazione “Torpiùbella”, a Bruno Caccia, magistrato italiano ucciso dalla ‘ndrangheta nel 1983 insieme a sua moglie Carla.

Le menzioni “Giorgio Ambrosoli” sono andate a “Caffè Guglielmo” e all’associazione “Tazzina della legalità”, alla magistrata di Latina Lucia Aielli, alla giornalista Federica Angeli, ad Antonella Di Bartolo, preside dell’Istituto “Sperone – Pertini”, a Raffaele Vitale, da vittima e denunciante di estorsione, e a Giovanna Bruno, sindaca di Andria.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Da martedì 16 la prima fase riservata agli abbonati
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio