Precari Covid in Sicilia, Schifani: «Sanitari e parasanitari necessari per colmare carenze organici»

Incerta, invece, la stabilizzazione degli impiegati amministrativi

«I sanitari e i parasanitari che sono stati assunti nell’ambito della gestione dell’emergenza Covid potranno essere utilizzati per colmare le croniche carenze di organico di cui il sistema sanitario regionale soffre. Per questo il mio governo sta valutando anche la possibilità di sospendere i concorsi in atto presso le Aziende sanitarie e gli Enti per privilegiare chi già svolge una funzione della quale la Regione ha bisogno. Per quanto riguarda gli amministrativi, invece, trattandosi di personale assunto per funzioni che adesso non sussistono più, bisognerà valutare se sono maturate le condizioni per un loro assorbimento».

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, a margine della cerimonia di inaugurazione della nuova area di emergenza del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo.

«Ho voluto io stesso – ha proseguito il presidente – d’intesa con l’assessora alla Salute Giovanna Volo, la proroga di due mesi per verificare se ci sono possibilità per loro. Ora ci confronteremo e valuteremo».

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi