Pontili Stagnone, il sindaco scrive al Libero Consorzio Comunale: “Fruibili in vista dell’estate”

Il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, ha inviato una lettera al Libero Consorzio Comunale di Trapani per chiedere la manutenzione straordinaria dei pontili e delle piattaforme, attualmente inagibili, che sono ubicati nel tratto di mare dello Stagnone compreso fra Villa Genna e contrada Ettore Infersa.
“Abbiamo appreso da un’apposita relazione formulata dal nostro Ufficio Tecnico, su richiesta dell’Ufficio Circondariale Marittimo, che molte piattaforme e pontili presenti sul litorale dello Stagnone sono in precarie condizioni statiche e necessitano di opere di consolidamento e ristrutturazione – fa presente Di Girolamo – e abbiamo subito scritto al Libero Consorzio perché intervenga in modo di renderli agibili in vista della prossima stagione estiva. Sono moltissimi i bagnanti, turisti e visitatori che fruiscono di queste strutture”.

I tecnici del settore lavori Pubblici del Comune, nella missiva indirizzata al Libero Consorzio e, per conoscenza all’Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala, chiedono che si provveda alla riparazione e al riattamento dei manufatti (piattaforme e pontili) non praticabili per restituirli allo stato di totale agibilità, fruibilità e decoro, possibilmente con urgenza ed in tempi brevi.