Pantelleria: in pagamento le quote del contributo partorienti

Dopo una serie di disguidi che hanno rallentato gli uffici competenti, già dai prossimi giorni saranno liquidati quarantasei contributi per le mamme pantesche

Terminata l’istruttoria prevista per elargire dei contributi partorienti relativa all’anno 2021. Già dai prossimi giorni saranno liquidati quarantasei contributi per le mamme pantesche; la prima tranche dei fondi provenienti dalla Regione Siciliana, prima di essere effettivamente erogata alle mamme pantesche, prevede un iter di verifica della documentazione presentata dalle aventi diritto, documentazione che purtroppo, in vari casi, risultava incompleta o errata.

Le documentazioni sono state raccolte fino al 31 dicembre 2021, come previsto dalla legge e, successivamente, sottoposta a verifica e integrazioni. Questo ha creato una serie di disguidi che hanno allungato i tempi per gli Uffici che hanno lavorato in condizioni particolari, in quanto c’è stata una riduzione del personale e molte falle dello stesso a causa Covid.

“Molte mamme mi hanno contattato preoccupate in queste settimane – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali, Francesca Marrucci – palesando la giusta necessità di ricevere quanto prima questo acconto pari al 46,63% del totale del contributo partorienti cui hanno diritto. Ho seguito passo passo l’iter e so che è stato portato avanti in una situazione non facile e tenendo presente sempre i tempi dettati dalla legge. Colgo l’occasione anche per ringraziare Eleonora Lo Curto che, in sinergia con questa Amministrazione Comunale, ha permesso che il contributo per le partorienti fosse aumentato da 3.000 a 5.000€ – conclude Francesca Marrucci -, un adeguamento importante e richiesto da tempo, coerentemente con le esigenze delle famiglie isolane. Gli Uffici ora attendono la liquidazione della seconda tranche di contributo da parte della Regione e in quel caso l’iter speriamo sia più veloce”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica