Pantelleria, chiuso il punto nascite

PANTELLERIA – Chiuso il punto nascite nell’isola. Lo ha disposto con una circolare il capo del Dipartimento materno infantile dell’Asp di Trapani Giovanni Bavetta. Tutte le gestanti  – con disagi e spese facilmente immaginabili – vengono trasferite a Trapani a partire dalla 32esima settimana. I tentativi di trovare una soluzione sono, finora, andati a vuoto. L’ostacolo sta nel decreto Balduzzi che prevede che i punti nascita possono esistere se ci sono almeno 500 parti l’anno. La deroga prevista per le piccole isole non è stata ancora emanata. Una lettera per sollecitare la risoluzione della questione è stata inviata all’assessore alla salute Lucia Borsellino dal Commissario straordinario del Comune Giuseppe Piazza e dal presidente del Consiglio comunale dell’isola Giuseppe Spata.