Pallacanestro Trapani, terza sconfitta di seguito: ora bisogna stare attenti alla classifica

Bertram Tortona vs 2B Control Trapani 89-82

Parziali: (29-24; 17-14; 25-24; 18-20)

Bertram Tortona: Ndoja 22 (1/5, 6/9), Bertone 16 (4/8, 2/3), Blizzard 15 (4/6, 2/3), Alibegovic 13 (3/3, 2/4), Lydeka 8 (4/5), Garri 7 (2/5, 1/2), Spizzichini 4 (1/4), Viglianisi 4 (1/3, 0/2), Lusvarghi, Ugolini ne, Buffo ne.
Allenatore: Marco Ramondino.
Assistenti: Massimo Olivieri e Talpo Vanni.

2B Control Trapani: Clarke 22 (4/7, 4/10), Renzi 16 (5/9, 0/2), Pullazi 14 (6/7, 0/2), Miaschi 10 (3/3, 1/4), Marulli 10 (2/3, 2/4), Ayers 4 (2/5, 0/5), Mollura 3 (0/4, 1/1), Czumbel 3 (1/1 da tre), Nwohuocha (0/2), Artioli ne.
Allenatore: Daniele Parente.
Assistente: Fabrizio Canella.

Arbitri: DORI GIACOMO di MIRANO (VE); MAROTA GIAMPAOLO di SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP); MOTTOLA CHRISTIAN di TARANTO (TA).

VOGHERA. Seconda sconfitta consecutiva in trasferta per la Pallacanestro Trapani che ha perso il confronto contro la Bertram Tortona per 89 a 82. Una gara nel corso della quale i granata hanno sofferto l’intensità della formazione avversaria, molto precisa dalla lunga distanza (13 su 23). Klaudio Ndoja, migliore in campo con 7 punti nell’ultimo minuto, è stato l’uomo in più di Tortona ed contribuito attivamente a consegnare la vittoria ai piemontesi (22 punti con 6/9 da tre punti). Per Trapani si segnalano i 22 punti per Clarke e la prestazione di Roberto Marulli, condita da 10 punti.

1°Quarto: Coach Parente schiera il quintetto formato da Clarke, Miaschi, Ayers, Pullazi e Renzi. Ramondino risponde con Spizzichini, Bertone, Alibegovic, Ndoja e Lydeka. Il primo canestro della partita è di Pullazi dal post basso a cui, però, risponde Ndoja con una tripla dall’angolo e poi dalla posizione centrale. Renzi fa un buon movimento sottocanestro e trova i suoi primi due punti. In lunetta Spizzichini fa due su due, Ayers sfrutta il blocco per ricevere l’assist di Miaschi e mettere il canestro dalla media distanza. Dall’altra metà campo Alibegovic realizza una tripla, Pullazi, poi, in reverse porta il punteggio sull’11-8 (4’). Ndoja, dopo una serie di rimbalzi offensivi, realizza da sotto. Gli attacchi prevalgono sulle difese con i canestri in sequenza di Ayers, Bertone, Pullazi, Lydeka e Miaschi. La tripla dall’angolo di Bertone costringe coach Parente a chiamare un minuto di sospensione (7’ 22-14). Alla ripresa continua il black-out granata con il canestro di Bertone. Trapani risponde in attacco con Miaschi e Clarke. La tripla di Alibegovic e la penetrazione di Bertone riportano il vantaggio di Tortona in doppia cifra. Nel finale del quarto si registrano cinque punti consecutivi di Marulli che accorciano le distanze. Al 10’ 29-25.

2°Quarto: Si riprende a giocare con i canestri di Clarke e Viglianisi in penetrazione. Garri, con un movimento “vecchia scuola” con il piede perno, mette il gancio. Clarke trova lo spazio per mettere una bomba, a cui, però, risponde Garri dalla stessa distanza. Pullazi realizza un gioco da tre punti che fissa il punteggio sul 36 a 32 (14’). Blizzard dal mezzangolo si iscrive a referto. Dopo una serie di errori, Lydeka e Renzi si alternano in fase realizzativa, ma poi Ndoja mette una tripla dalla posizione di guardia dopo il rimbalzo offensivo di Tortona. Nel finale del quarto, Renzi fa uno su due, Ndoja è mortifero da tre, ma Czumbel non ci sta e risponde anche lui dai 6,75. All’intervallo il punteggio è sul 46-38.

3°Quarto: Dopo l’intervallo lungo, Miaschi mette a segno una tripla complicata, ma Spizzichini è abile a sfruttare il pick&roll. Pullazi realizza dal mezzangolo, Bertone, invece, dal centro dell’area e poi da tre punti. Pullazi trova lo spazio per segnare da sotto, ma la precisione di Ndoja dalla lunga distanza e il canestro di Alibegovic portano Tortona sul 58-45 (24’). Dopo il time-out di coach Parente, Clarke appoggia al tabellone, Renzi dalla media distanza è preciso, ma Alibegovic mette a segno un gioco da tre punti. Tre punti consecutivi di Renzi ed il canestro di Clarke in penetrazione riportano Trapani sul -7. Coach Ramondino decide di chiamare un minuto di sospensione e Blizzard, alla ripresa, realizza dall’area, a cui però risponde Clarke da tre punti. Tortona rispedisce l’offensiva granata con Viglianisi, che fa due su due in lunetta, e Blizzard dall’arco dei 6,75. Nel finale del quarto triple per Mollura e Blizzard e arresto e tiro per Marulli dalla media distanza. Al 30’: 71-62.

4°Quarto: Si riprende con la tripla di Marulli dall’angolo su scarico di Clarke e con il tiro libero di Pullazi. Aumenta l’intensità in campo con le squadre che hanno difficoltà a segnare. Tortona riesce ad andare a segno solamente dopo 5’ con Garri e Parente chiama un minuto di sospensione (36’ 73-66). La tripla di Clarke riporta Trapani in gara, Bertone e Renzi si alternano in lunetta. Alibegovic e Renzi realizzano da sotto, mentre Bilzzard dall’angolo. Clarke è preciso dalla linea della carità, ma Ndoja trova lo spazio per segnare dalla media distanza. Il fallo in attacco di Pullazi e la conseguente tripla di Ndoja consegnano la vittoria a Tortona con un minuto in anticipo. Il finale è poi 89-82.

DICHIARAZIONI

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): «Tortona ha condotto praticamente sempre ed è giusto che abbia vinto. Noi dobbiamo prendere esempio per come loro hanno giocato i minuti finali, hanno trovato i loro punti di riferimento ed hanno trovato buone conclusioni. In sede di preparazione avevo chiesto ai miei di limitare quelle palle perse che ci avevano condannato nella sconfitta con Casale Monferrato, ci siamo riusciti solo parzialmente».

Massimo Olivieri (assistant coach Bertram Tortona): «Siamo molto soddisfatti di questa vittoria. Per noi era molto importante vincere. Siamo riusciti a giocare di squadra e ad avere delle percentuali al tiro molto elevate. I giocatori in campo si sono cercati molto e, a rimbalzo, hanno lottato con grande sacrificio, soprattutto nel primo tempo. Questo successo ci ripaga del lavoro fatto dopo le sconfitte con Latina e Scafati».