Pallacanestro, Trapani si scioglie nel secondo tempo: sconfitta 67 a 84

I granata subiscono 33 punti nel terzo quarto, Casale allunga e vince agevolmente

Gara dominata dalla Novipiù Casale che si impone contro la Pallacanestro Trapani grazie ad un eccezionale terzo quarto.

Partita che inizia con molto equilibrio con Wiggs che segna una tripla per il 7 a 6. Casale accelera con tre triple consecutive che costringono coach Daniele Parente al time out sul 9 a 17. Childs realizza 4 punti consecutivi, Martinoni risponde da sotto. Biordi appoggia dopo un pick&roll, Mollura in penetrazione trova il pareggio. I due liberi di Pepper chiudono il quarto sul 19 a 21.

Il secondo quarto continua nell’equilibrio con Mollura e Childs che spingono i siciliani. Martinoni risponde grazie ai mismatch portando Casale sul 24 a 27. Le percentuali al tiro si abbassano considerevolmente per entrambe le formazioni. Romeo allo scadere trova il tiro del pareggio (36-36).

Childs ci mette quasi 2 minuti per rompere il ghiaccio e trovare un canestro, Pepper risponde e Wiggs trova due punti dalla media. Romeo allunga sul +5 ma Pepper smorza immediatamente gli entusiasmi del PalaConad. Dallton Pepper insiste con una azione da 4 punti che ribalta il risultato con Casale che va sul +3. Mollura suona la carica con una tripla, Fabio Valentini risponde dalla stessa misura. I due liberi di Leggio e i due di Luca Valentini portano Casale sul +8. Casale insiste e chiude il quarto sul 56 a 67 grazie a un parziale di 2 a 12.

Wiggs prova a riportare Trapani in partita con 4 punti consecutivi ma Martinoni non sbaglia e tiene a debita distanza la Pallacanestro Trapani (60-74). Casale rimane solidissima e non mette mai a rischio la propria vittoria raggiungendo anche il +20 con tranquillità. La gara termina 67 a 84.

Per Casale bene Martinoni (21+9rimb), Pepper (18) e Leggio (18). Per Trapani Childs (17+12rimb), Wiggs (19) e Mollura (12).