Pallacanestro Trapani, coach Parente: “Abbiamo fatto un mezzo miracolo, è dura ma abbiamo risposto sul campo”

Un derby contro il Capo d'Orlando che il Trapani ha combattuto e conquistato nonostante la pesante assenza dei tre italiani d'esperienza Palermo, Mollura e Romeo

Un derby, quello giocato dalla 2B Control contro l’Info Drive Capo D’Orlando, sentito, sofferto e vinto. Il Trapani, infatti, ha dovuto fare i conti con l’assenza di tre giocatori fondamentali, Palermo, Mollura e Romeo. Nonostante la panchina corta, la squadra ha giocato 40 minuti equilibrati, concludendo il match 83 – 78.

“La forma fisica la possiamo mettere da parte, abbiamo fatto un mezzo miracolo perché mancavano i tre italiani del quintetto base – commenta coach Parente -, Tomassini non giocava da tre mesi e Taflaj ha saltato due allenamenti in settimana. Direi che siamo stati bravi a rimanere in partita anche quando sembrava persa. Anche se dovevamo essere un pochino più bravi a gestire due/tre contropiedi, non abbiamo fatto fallo quando dovevamo farlo, però la sostanza è stata tanta, perché il periodo di pausa non è stato facile”.

“Nel girone di andata abbiamo conquistato 12 punti, vuol dire 6 vittorie. Abbiamo giocato al completo soltanto 4 gare su 13; e ne abbiamo vinte 3 su 4. Quindi bisogna davvero capire cosa potrebbe fare la squadra al completo – continua Daniele Parente -. Per le altre 7 gare mancavano sempre da uno a tre giocatori. La risposta della squadra è stata ottima, perché gli ho detto di non lasciare nulla di intentato. Se non credevano di poter vincere non si scendeva nemmeno a fare riscaldamento. Giocando poi capisci se si può fare e allora acquisti fiducia. Sono due punti d’oro”.

“Bisogna essere più cinici, anche se è facile parlare, però ci mancano i tre con più esperienza, Palermo è un veterano, Mollura gioca da anni e Romeo è anni che gioca in questa categoria. Con Guaiana e Massone mi posso arrabbiare – conclude il coach granata – ma vanno perdonati se commettono ingenuità, ma anche loro sanno che con il tempo non devono più commettere errori. So che è dura ma abbiamo risposto sul campo”.

Trapani a secco, l’assessore spiega [AUDIO]

La situazione del servizio idrico nel territorio comunale
Producer francese da oltre 9 milioni di ascoltatori mensili, oltre 1 miliardo di streams totali e numerosi dischi d'oro e di platino
Saranno presenti cinque unità e mezzi fino al prossimo 13 settembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Degustazioni di vini e prodotti alimentari, incontri con i produttori e masterclass con un percorso artistico suggestivo
Camminare in silenzio, concentrandosi sull’ascolto dell'ambiente e la propria presenza in esso
Gallerie d’arte, spazi creativi e atelier di artisti aprono le porte ai visitatori
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali