Palermo – I gestori dei lidi si riuniscono: il +600% sulle concessioni è insostenibile

Riunione della Confesercenti oggi a Palermo per discutere
il provvedimento varato dalla Regione agli inizi di aprile: un
provvedimento di poche righe col quale si aumenta il canone di
concessione demaniale del seicento per cento. Sei volte tanto, è
quanto si trovano a pagare i gestori dei lidi senza distinzione tra
grandi e piccoli, tra resort in località di prestigio e spiagge a
conduzione familiare. Gli Assessori proponenti dichiarano di aver
adeguato la Sicilia alle altre regioni italiane, ma i gestori non
ci stanno e fanno sapere che se il provvedimento è corretto per i
grandi imprenditori, in Sicilia la grande maggioranza delle
gestioni è a conduzione familiare. Aggiornamenti sul tema saranno
pubblicati appena disponibili.