Paceco “Paese rifiuti free”, Legambiente premia il Comune per la raccolta differenziata

Il premio aggiudicato dal Comune si aggiunge all’attestato di “Comune virtuoso nella raccolta differenziata”, conferito dall’assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità.

“Paese rifiuti free”, è il riconoscimento conferito al Comune di Paceco in quanto primo tra altri sei comuni del Trapanese, in occasione dell’Ecoforum provinciale sui rifiuti e l’Economia Circolare, svoltosi in diretta streaming dal “Centro Esplora Ambiente” della riserva naturale “Grotta Di Santa Ninfa”.

Nell’ambito della terza edizione della campagna “Sicilia Munnizza Free” di Legambiente, è stata premiata la minore quantità di rifiuti solidi urbani prodotta nel 2020 dagli abitanti di Paceco, pari a 63 kg per cittadino, oltre all’elevata percentuale di raccolta differenziata – passata dal 71,3 per cento del 2019 all’84 per cento nel 2020) che era già valsa la menzione speciale da Legambiente nel corso del terzo Ecoforum regionale.

Il premio aggiudicato dal Comune si aggiunge all’attestato di “Comune virtuoso nella raccolta differenziata”, conferito a Paceco dall’assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, nell’ambito dell’evento “Catania 2020 – Ambiente e Ambienti” dello scorso luglio, e al recente premio di circa 47 mila euro assegnato dalla Regione al Comune di Paceco per i risultati raggiunti nel 2019 nella raccolta differenziata dei rifiuti.

“Ancora una volta – dice il sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella – più che la buona amministrazione, vengono premiati la capacità e l’impegno dei nostri cittadini nel differenziare i rifiuti, riducendo la quantità di Rsu prodotta nel territorio».

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica