Operazione “Wild beach”, la Guardia Costiera denuncia cinque ditte sulla spiaggia di Guidaloca

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

I titolari di cinque ditte concessionarie di tratti di spiaggia demaniale a Guidaloca, nel territorio di Castellammare del Golfo, sono stati denunciati dalla Guardia Costiera nel corso di una specifica attività di polizia giudiziaria sul litorale condotta sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Trapani. I militari hanno anche provveduto a sequestrare, complessivamente, 600 lettini e 300 ombrelloni con relative basi in cemento. Sono stati, così, restituiti alla libera fruizione circa 4 mila metri quadrati di spiaggia.

L’operazione, denominata “Wild beach”, si inquadra nell’ambito dell’attività “Mare sicuro” 2019 che il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto sta conducendo su tutte le coste del territorio italiano per garantire una corretta, consapevole e serena fruizione del mare da parte dell’utenza assicurando, in ogni momento, un pronto intervento in caso di emergenze in mare.