Nuovo sbarco post quarantena di migranti al porto di Trapani

Sono ancora in corso, da stamattina, le operazioni di sbarco di circa 120 migranti, che hanno ultimato la loro quarantena e sono risultati negativi al coronavirus, dalla nave “Adriatico” che è attraccata al molo Ronciglio del porto di Trapani.

Tra coloro che hanno lasciato la nave ci sono 15 magrebini, destinati a essere trasferiti in un Cpr del territorio nazionale italiano – data l’attuale inagibilità di quello di contrada Milo – nell’attesa di essere rimpatriati e altri a cui è stato notificato il decreto di espulsione dall’Italia.

La maggior parte degli ospiti della nave, invece, è destinata a essere trasferita in centri di accoglienza: ci sono molti nuclei familiari, minori non accompagnati e richiedenti asilo politico.

Si tratta, lo ricordiamo, di migranti prelevati dall’Hotspot dell’isola di Lampedusa mentre, qui nel Trapanese, non accennano a diminuire gli sbarchi sull’isola di Pantelleria. Al momento sono oltre 100 le persone ospitate nel centro di prima accoglienza allestito nella ex caserma dell’Esercito e che saranno presto condotte sulla terraferma per la quarantena.