Nuova disciplina per la Ztl

MARSALA – In vigore da oggi la nuova disciplina per l’accesso e il transito nella Ztl (Zona a traffico limitato). L’ordinanza del sindaco Giulia Adamo nasce a seguito delle segnalazioni giunte  in ordine all’accesso dei residenti nelle ztl e dalla necessità di ordinare la circolazione viaria negli orari e negli spazi pubblici dove è più intensa l’aggregazione sociale e quindi il traffico pedonale. Le nuove limitazioni riguardano Piazza Matteotti (Porta Mazara), via Garibaldi e Piazza della Repubblica, le tre aree che costituiscono il centro storico per antonomasia della città, assieme alla via XI Maggio, dove l’interdizione è permanente. Nelle tre arterie il traffico veicolare è  vietato nei giorni feriali dalle 20 alle 2 mentre il diveto di circolazione viene anticipato alle 16 nei giorni festivi e prefestivi e sempre fino alle 2. Limitazioni al traffico anche nelle vie Giuseppe Garraffa, Abele Damiani e Calogero Isgrò con divieto di transito veicolare nel tratto compreso tra Piazza Matteotti e via Tommaso Pipitone; divieto permanente anche nelle vie Santa Caterina e Grazia Vecchia. L’ordinanza sindacale prevede deroghe per quanti svolgono servizi di pubblica utilità e devono adempiere a compiti istituzionali, nonché per i residenti all’interno della stessa Ztl, proprietari di immobili e di passi carrabili. Il comando della Polizia municipale rilascerà appositi contrassegni che autorizzano il transito valutando, comunque, i singoli casi di carattere eccezionale e temporaneo. Lo stesso comando, oltre a collocare l’apposita segnaletica, realizzerà nuovi stalli di sosta per disabili in via Garraffa e in via Abele Damiani.