No alla “guerra del pesce”

TRAPANI – “Nel Mar Mediterraneo non più “la guerra del pesce” ma pace e collaborazione nell’attività di pesca”. Questo l’oggetto della seduta straordinaria ed aperta che il Consiglio Provinciale di Trapani terrà lunedì prossimo 3 dicembre, con inizio alle ore 16,30. Obiettivo la possibile individuazione di una soluzione alla questione dei continui sequestri di pescherecci mazaresi e dei loro equipaggi ad opera, in particolare, delle autorità tunisine e libiche ma anche di altri Paesi nord-africani.