Morto il giornalista trapanese Alessandro Vento

Scomparso prematuramente, all’età di 45 anni, il giornalista di origine trapanese Alessandro Vento. Giornalista professionista dal 2001 ed esperto di sistemi editoriali, aveva lavorato per anni in RCS Mediagroup e in molti Paesi, dagli Stati Uniti alla Lituania, con la società D-Share, venduta nel 2019 all’Agi.
La sua ultima iniziativa é stata Sallo!, un’innovativa app di informazione, nata a Palermo lo scorso febbraio e di cui era editore.

A darne notizia ed esprimere cordoglio dei familiari, insieme alla Segreteria provinciale di Assostampa Trapani e a tutti gli iscritti, è il segretario Vito Orlando che ricorda: “Avevamo brevemente lavorato insieme alla fine degli anni Novanta al quotidiano palermitano Oggi Sicilia e, seppur giovanissimo, già emergevano le sue grandi qualità che, unite a un’intelligenza straordinaria, lo portarono subito verso più alti palcoscenici. Se ne è andato troppo presto”.

Alessandro vento era figlio di Pietro Vento senior, giornalista e editore, tra gli altri, del giornale “Trapani Sera”.

Giornata contro l’omotransfobia, il corteo a Trapani

Iniziativa di Arcigay Trapani Shorùq
Gli è stata notificata la misura cautelare del divieto di dimora a Cefalù
Il 24 maggio la presentazione nella sala conferenze Museo Pepoli a Trapani
Presenti la comandante della Compagnia di Alcamo, Chiara Petrone, e la vice comandante della locale Stazione, marescialla  Stefania Paoloni
Per diffondere una cultura finanziaria, assicurativa e previdenziale utile a compiere scelte consapevoli

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Donazione di Piriongo in occasione dell'anniversario della strage di Capaci
Cultura, momenti di spensieratezza ma anche occasione di confronto con altre realtà
Iniziativa del Parco Nazionale Isola di Pantelleria con il Comune e in collaborazione con EBAT
Organizzata dall’Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo" ODV
Per le famiglie in situazione di disagio economico certificato dall'ISEE
La formazione di mister Torrisi passa comunque in semifinale