Mazara del Vallo: inaugurato il nuovo skate park del lungomare San Vito

Mercoledì 8 giugno verrà inaugurato il nuovo Infopoint, dedicato ad informazioni tecniche ed amministrative alla marineria presso il palazzo dei Carmelitani

Ieri pomeriggio alle 16:00, nel lungomare San Vito, è stato inaugurato il nuovo skate park, l’area fitness e la piccola area verde realizzati con i fondi ministeriali per l’infrastrutture sociali. Gli interventi sono stati realizzati dall’impresa Catena di Mussomeli, aggiudicataria del relativo appalto con ribasso di circa il 18% per un importo complessivo di circa 80mila euro.

 

In particolare sono stati realizzati: un’area a verde di circa 635 metri quadri con piantumazione di essenze arboree autoctone e realizzazione di siepi e percorsi pedonali; un’area dedicata alle attività del fitness a forma trapezoidale su una superficie di circa 170 metri quadri; e un’area skate park su una superficie di circa 430 metri quadri.

Insieme alle associazioni sportive ed ai tecnici che hanno elaborato il progetto interverranno il sindaco Salvatore Quinci ed il vice sindaco e assessore allo Sport Vito Billardello.

Mentre, l’appuntamento è fissato mercoledì 8 giugno per l’inaugurazione dell’InfoPoint Pesca al palazzo dei Carmelitani alle ore 10:00 alla presenza del sindaco Salvatore Quinci ed il presidente del Distretto Pesca, Nino Carlino. Il nuovo Infopoint è dedicato ad informazioni tecniche ed amministrative alla marineria, ubicato al piano terra del palazzo dei Carmelitani e realizzato dal Comune grazie ai fondi del Flag. Lo Sportello è gestito dal Distretto della Pesca e della Crescita Blu.

A seguito di due distinte procedure l’impresa Pro.A.Co. di Comiso, risultata aggiudicataria per un importo complessivo di circa 42mila euro a seguito di un ribasso d’asta operato di circa il 28%, ha realizzato i lavori di riqualificazione dell’immobile prima dedicato ad archivio, mentre l’impresa Ambiente di Trapani per un costo complessivo di circa 24mila euro, a seguito di un ribasso sul costo preventivato del 3% ha fornito gli arredi.