Mazara del Vallo, inaugurata nuova caserma della Guardia di Finanza

Ha sede in un immobile confiscato alla mafia

A Mazara del Vallo, stamattina, la cerimonia di intitolazione al “Tenente Luigi Fiorentino” e di inaugurazione della nuova caserma sede della Tenenza della Guardia di Finanza in immobile confiscato alla criminalità organizzata.

Alla manifestazione erano presenti la sottosegretaria di Stato al Ministero dell’Interno, Wanda Ferro, il comandante interregionale dell’Italia Sud-Occidentale, generale di Corpo d’Armata Rosario Lo Russo RUSSO, il comandante regionale della Guardia di Finanza, generale Cosimo Di Gesù, il direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Bruno Corda, la prefetta di Trapani Daniela Lupo e numerose altre Autorità civili, militari e religiose. Presenti anche rappresentanza delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e i discendenti di Luigi Fiorentino.

L’immobile, dopo il sequestro preventivo ad opera della Procura della Repubblica di Trapani, a carico di Gaetano Riina, fratello del boss, è stato confiscato definitivamente e concesso alla Guardia di Finanza per essere destinato a caserma. Successivamente, grazie ai fondi messi a disposizione dal Provveditorato alle Opere Pubbliche della Sicilia-Calabria, l’immobile è stato completamente ristrutturato mentre il Reparto tecnico-logistico-amministrativo del Corpo ha eseguito le ulteriori opere e fornito le necessarie attrezzature per renderlo pienamente rispondente alle esigenze proprie di una moderna caserma, dotata delle più avanzate tecnologie, connotata dalla disponibilità di adeguati spazi, sia per lo svolgimento delle attività di servizio sia per garantire, in condizioni confortevoli, l’alloggiamento del comandante del Reparto e di neo finanzieri.

L’intitolazione a Luigi Fiorentino, mazarese, onora il suo valore durante il primo conflitto mondiale. Il militare fu insignito di due medaglie di bronzo e della Croce di Guerra al Valor Militare.

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega