Massimo La Rocca si è insediato come nuovo direttore generale di ATM

Massimo La Rocca è ufficialmente il nuovo direttore generale di ATM. Dopo il concorso, infatti, l’ingegnere palermitano ieri ha firmato il contratto che lo lega con l’azienda di trasporti urbani. La Rocca, fino allo scorso anno era amministratore unico della stessa società di trasporti, era uno dei quattro candidati alla posizione di direttore generale risultando quello con il punteggio più alto con un totale di 79.

Laureato in Ingegneria Meccanica indirizzo Energia nel 1998 presso l’Università degli studi di Palermo con votazione di 107/110. Dal luglio 1999 a ottobre 2006 ha rivestito diversi ruoli in FIAT tra cui Technical Zone Manager, Vehicle Integration Resposible nel segmento A e B e Responsabile dell’Area Sperimentazione.

Il nuovo direttore generale avrà la responsabilità, tra le altre, della pianificazione, gestione e controllo strategico dell’azienda, proponendo ed essendo parte del processo decisionale del piano industriale; del coordinamento e ottimizzazione di tutte le attività operative e progettuali dell’azienda per renderle più efficaci e funzionali ai fini del business; della gestione diretta dell’Area Movimento in qualità di Direttore d’Esercizio con possesso dell’attestato di idoneità professionale per il trasporto sul territorio nazionale su strada di viaggiatori; del supporto agli Organi Amministrativi (Assemblea e Amministratore Unico/Cda) nelle decisioni e nello svolgimento dei piani strategici aziendali.