Marsala: inaugurato il Centro “I Giusti di Sicilia” [FOTO]

Il Centro dispone di strumenti e materiali multimediali, di libri e pubblicazioni, che potranno utilizzare, con una puntuale programmazione, gli istituti scolastici e coloro che ne saranno interessati

Inaugurato ieri, alla presenza delle più alte cariche istituzionali della Provincia di Trapani il Centro “I Giusti di Sicilia”, presso la piazza della Vittoria, 4. Il Centro dispone di strumenti e materiali multimediali, di libri e pubblicazioni, che potranno utilizzare, con una puntuale programmazione, gli istituti scolastici e coloro che ne saranno interessati.

La manifestazione, ha visto la scopertura del toponimo a cui hanno fatto seguito gli interventi del sindaco di Marsala, Massimo Grillo; del Prefetto della Provincia di Trapani, Filippa Cocuzza; del Questore, Salvatore La Rosa; del presidente del consiglio comunale, Vincenzo Sturiano; del presidente della Sotto sezione dell’ANM di Marsala, Fabrizio Guercio; che ha anche portato il saluto della presidente del Tribunale di Marsala, Alessandra Camassa; del Direttore dell’Opera di Religione Monsignor Di Leo, nonché quello del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Domenico Mogavero, che al termine ha anche impartito la benedizione.

Presenti, fra gli altri, le rappresentanze delle Forze Armate e dei corpi di Polizia, oltre a componenti della giunta municipale, del Consiglio comunale e l’Arciprete, Don Marco Renda.

“Sono contento che in questo luogo, in una posizione strategica come Piazza della
Vittoria, la nostra città possa non solo riprendersi la memoria dei Giusti di Sicilia, ma anche affermare il principio di legalità facendo rinascere un immobile sequestrato alla mafia restituendolo alla parte sana della nostra comunità – sottolinea il sindaco Massimo
Grillo -. L’idea di lasciare segni concreti, nell’anno del trentennale delle stragi di mafia del ‘92 , è una cosa a cui l’Amministrazione tiene particolarmente. Un percorso iniziato con l’intitolazione di una strada alla memoria dell’agente di Polizia Emanuela Loi e con l’inaugurazione del parco giochi all’interno dedicato al Maresciallo del Carabinieri Silvio Mirarchi”.

“In un tempo come il nostro – precisa il direttore Padre Fiorino – dove la storia
contemporanea è quasi sconosciuta, occorre far conoscere le persone migliori e che hanno dato al loro cammino esistenziale un senso positivo e per il bene di tutti. Le 40 figure esemplari e attuali, che vengono presentate nel Centro “I giusti di Sicilia”, che stiamo per inaugurare, sono tutte nate e vissute nella splendida e tormentata Sicilia”.

Inoltre i giovani che lo desiderano, utilizzando le cinque postazioni informatiche, potranno fare delle ricerche e degli approfondimenti sui “giusti di Sicilia” e sui loro insegnamenti di vita, ancora attuali e preziosi. Il Centro è aperto attualmente, da lunedì a sabato dalle 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica