Marsala, i Carabinieri aiutano anziana sola a casa con neonato

Una piccola storia della quotidianità che arriva da Marsala e testimonia come, ancora una volta, i Carabinieri siano considerati – nell’immaginario collettivo – una specie di angeli custodi a cui rivolgersi nei momenti di difficoltà ottenendo aiuto concreto, anche al di là dei loro compiti istituzionali.

A chiedere ieri il loro intervento, intorno alle 16, è stata una donna di 86 anni che ha riferito alla locale Centrale Operativa di trovarsi da sola in casa con un neonato di un mese, ormai da diverse ore, e di essere difficoltà nel continuare ad accudirlo.

Il bimbo, figlio di una sua nipote, le era stato lasciato in custodia mentre la madre si trovava fuori casa per occuparsi di alcune faccende. I militari hanno raggiunto l’abitazione dell’anziana e, dopo averla rassicurata, l’hanno aiutata nella cura del neonato fino a quando il padre del piccolo non ha fatto rientro a casa dal lavoro.