Marsala, disposta chiusura del carcere

MARSALA – Il carcere di piazza castello chiude i battenti. La notizia è stata comunicata al sindaco dal Ministero della Giustizia che avrebbe  già dato disposizioni al direttore della struttura di iniziare il trasferimento dei detenuti in altre strutture. “E’ una decisione assurda contro la quale abbiamo lottato con tutte le nostre forze”, commenta il sindaco Giulia Adamo che prosegue: “La casa circondariale di Marsala, che ospita una cinquantina di detenuti, non andava chiusa per tanti motivi fra cui la vicinanza al Tribunale e la possibilità dei familiari di andare a far visita ai detenuti senza essere costretti a trasferte in altre strutture penitenziarie”. L’intenzione di Adamo è di riprendere il mano il progetto per il nuovo carcere e trovare come finanziarlo.