Marsala, Carabinieri sanzionano 5 persone per mancato rispetto delle norme anti Covid

Sì trovavano in un circolo ricreativo senza green pass

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno sanzionato, nel corso di specifici controlli, quattro persone che si trovavano nella sede di un circolo ricreativo, in contrada Strasatti, sprovviste di certificato verde. Dovranno sborsare, complessivamente, 1.600 euro. Anche al gestore del locale è stata elevata una sanzione amministrativa di 400 euro, sia per aver omesso il controllo dei green pass all’ingresso sia per non aver esposto il cartello indicante il numero massimo di avventori che possono essere presenti contemporaneamente nell’esercizio.

Nello stesso contesto operativo, è emerso che uno dei trasgressori, un 46enne originario della Tunisia, era ricercato dallo scorso gennaio a causa di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala. L’uomo aveva fatto perdere le sue tracce dopo la condanna definitiva a 3 anni e 6 mesi di reclusione per aver commesso reati contro il patrimonio. Al termine delle formalità di rito, è stato condotto dai Carabinieri alla Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.