Malasanità, la Corte dei conti condanna medico

TRAPANI – Un medico in servizio all’ospedale di Pantelleria è stato condannato dalla Sezione giurisdizionale della Corte dei conti a risarcire all’Azienda provinciale di Trapani quasi 500 mila euro, pari alla somma liquidata, cinque anni fa, ai familiari di una donna deceduta nel 1999 per una serie di errori commessi dal professionista.