L’Orchestra Sinfonica Siciliana chiude la stagione estiva del Luglio Musicale

Si chiude alla grande la stagione del Luglio Musicale Trapanese: per l’ultimo appuntamento si torna alla musica classica dove l’Orchestra Sinfonica Siciliana sarà ospite della rassegna “Oltre il Tramonto – La grande musica al Parco Archeologico di Lilibeo” dove verranno suonate le musiche di J. Brahms e W.A. Mozart.

L’Orchestra, diretta da Michele Spotti, con solisti Massimo Barrale e Vito Imperato (violini), eseguirà venerdì 13 settembre, alle ore 20.00, nella splendida cornice del Parco Archeologico di Lilibeo, a Marsala, il Concertone in do maggiore per due violini e orchestra, K1 190 (K6 186E) di Mozart e la Sinfonia n. 2 in re maggiore op.73 di Brahms.

La rassegna musicale è organizzata dall’Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con importanti partner come l’Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e con il patrocinio della Regione Siciliana, del Parco Archeologico di Lilibeo, Unioncamere Sicilia e la Camera di Commercio di Trapani.
Il concerto è inserito nella manifestazione “Siciliamo – Wine is More” che si svolgerà dal 13 al 15 settembre, a Marsala.

Sarà possibile acquistare i biglietti al Botteghino dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, sito in Viale Regina Margherita, 1 (all’interno della Villa Margherita), dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30), o presso la sede dell’evento a partire da un’ora prima dall’inizio dello spettacolo. Il costo biglietti è di 10 (intero) e 7 euro (ridotto).

Infine, con il servizio di bus navetta “OperaShuttle”, si potrà assistere al concerto senza bisogno di viaggiare in auto, con posti riservati nelle prime file. La partenza è prevista da Piazza Vittorio Emanuele e il costo del servizio è di 10 euro. Info e prenotazioni al botteghino di Villa Margherita, tel. 0923 29290.