L’Istituto Superiore “Florio” di Erice diffonde il simbolo della pace

Nasce "L'Onda della pace", scelta come grido silenzioso per dire BASTA alle guerre

L’Istituto Superiore “Florio” di Erice è vicino ai popoli martoriati dalle guerre; vicino al loro dolore, solidali per la tragedia che continuano a subire. Per questo, in vista del Natale, dal Convitto annesso all’Istituto a Erice Centro Storico, prende il via un’iniziativa che si propone di diffondere un simbolo di pace da portare sempre con sé, per sperare, per non dimenticare, e per diffondere solidarietà con un’onda umanitaria tra la gente. Nasce così “L’Onda della pace”, scelta come grido silenzioso per dire BASTA alle guerre.

Crearlo è molto semplice: basterà ricavare una striscia di tessuto bianco larga almeno 10 cm e lunga circa 1 metro che si potrà successivamente personalizzare ricreando con un pennarello il simbolo della PACE sulle due estremità. Non resta che indossarlo e portarlo in giro invitando gli altri a fare altrettanto.

“Inizia così il nostro Natale – dice la Dirigente Scolastica, Pina Mandina – con questo gesto che i ragazzi cominceranno a diffondere da domenica sera, in segno di attenzione e pacifica ribellione alle guerre e ai soprusi nel mondo. Mentre noi tutti ci apprestiamo a vivere le festività all’insegna del calore anche familiare e nelle comodità più o meno consuete della nostra tradizione, nella sicurezza, nella routine di giorni attesi, ci sono persone nel mondo, e sono tante, troppe, che vivono nella paura, tra gli stenti, nell’impossibilità di un futuro. A tutto questo vogliamo dire BASTA, con un segnale che ci auguriamo diventi virale, per essere condiviso e diffuso il più possibile. Un gesto che parte dai ragazzi e che per questo assume un valore importante che, speriamo, possa consentire anche una riflessione che incida sulle coscienze spesso sopite”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify