Libero Consorzio di Trapani, prorogato l’incarico di Raimondo Cerami

Il commissario straordinario Cerami resterà in carica fino al prossimo settembre.

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha confermato Raimondo Cerami commissario straordinario del Libero Consorzio di Trapani, fino al prossimo il 15 settembre 2021, quando sono previste le elezioni per i Liberi Consorzi siciliani e le città metropolitane.

Il Cerami conta, quindi, di riuscire a definire in questo ulteriore lasso di tempo fino alla scadenza, le iniziative avviate per il raggiungimento degli obiettivi strategici fissati per lo sviluppo del territorio provinciale.

Potranno quindi raccogliersi i primi frutti di numerosi accordi di collaborazione che sono stati avviati in materia di viabilità tra il LCC di Trapani e la Regione Siciliana ed i suoi uffici tecnici periferici (Genio Civile di Trapani) per la gestione dei finanziamenti regionali (Patto per il Sud, APQ) a cui vanno aggiunti i finanziamenti ministeriali (MIT) e i contributi che riguardano una programmazione di interventi quinquennali su molte strade della provincia e sull’edilizia scolastica gestiti direttamente dal LCC di Trapani.