L’Handball Erice batte le campionesse d’Italia del Brixen Sudtirol 27-32

Un ritorno al successo che spinge Erice nuovamente al terzo posto in classifica del campionato di serie A femminile

Brixen Sudtirol vs Ac Life Style Erice 27-32
Parziali: (10-14; 27-32).
Brixen Sudtirol: Muratovic 4, Eder 1, Hilber 2, Saranovic 8, Prunster (p), Di Pietro 2, Vegni 1, Put 2, Habicher, Babbo 7, Luchin (p), Kiesenhofer, Rabanser, Di Carlantonio, Sozio, Vikoler.
Allenatore: Hubert Nossing.
Ac Life Style Erice: Masson (p), Tarbuch 6, Benincasa, Landri, Cozzi, Iacovello (p), Basolu 1, Pugliara 1, Coppola 3, Ekoh 8, Gorbatsjova 11, Terenziani 2, Farisé, Jovanovic.
Allenatore: Margarida Conte.
Arbitri: Marcello Carrino e Stefano Pellegrino.

Importante vittoria per l’Handball Erice che espugna il campo delle campionesse d’Italia del Brixen Sudtirol con il risultato finale di 27 a 32. Uno scontro diretto che ha visto la formazione ericina sempre in vantaggio nel punteggio. Un ritorno al successo che spinge Erice nuovamente al terzo posto in classifica del campionato di serie A femminile. Tra le singole emergono le realizzazioni di Gorbatsjova e di Ekoh, ma la forza difensiva è stato il valore aggiunto che ha permesso all’Handball Erice di conquistare gli importanti due punti in classifica in vista della fase finale della stagione regolare del torneo.

Erice acquisisce subito il doppio vantaggio con le reti di Gorbatsjova ed Ekoh (3’ 0-2). La difesa di Terenziani e le reti di Tarbuch e di Gorbatsjova costringono coach Nossing al time-out (7’ 0-4). Sudtirol si sblocca, mentre Erice fatica ad andare a segno, con Conte che chiama un minuto di sospensione (14’ 4-6). Ritmo di gioco lento e ricco di disattenzioni, con la formazione di casa che pareggia le ostilità (16’ 6-6). Gorbatsjova ed Ekoh spingono Erice nuovamente avanti (18’ 6-8). La difesa ericina è produttiva ed Erice allunga sul 8 a 11 (26’). Nel finale Erice chiude la frazione sul 10 a 14 (30’).

Dopo la pausa lunga, Ekoh sale in cattedra, rivelandosi un valore aggiunto nelle due metà campo di gioco (36’ 11-17). Le parate di Masson, con le reti di Ekoh e di Gorbatsjova spingono Erice sul +7 (39’ 13-20). Brixen Sudtirol cambia difesa, ponendo l’attenzione dei propri occhi su Ekoh, con Conte che preferisce chiamare un minuto di time-out (45’ 17-22). I 360 gradi in volo di Ekoh con gol mettono un sigillo importante per la vittoria ericina, ma Nossing vuole giocarsi ancora le proprie opportunità (51’ 19-25). Il successo di Erice si concretizza poi con il risultato finale di 27 a 32.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione