Le strade di Trapani ed Erice invase dai rifiuti, la denuncia di Codici

Vincenzo Maltese denuncia come il servizio di spazzamento sia totalmente inefficiente

C’è di tutto: mascherine, volantini e cartacce, plastica che vanno ad ostruire tombini e caditoie. Il vento non lascia scampo e le strade Trapani ed Erice tornano invase da rifiuti di ogni genere. “Se da un lato deve essere condannata senza alcuna scusante l’inciviltà di tanti cittadini che in spregio al decoro urbano e del vivere civile, gettano ogni cosa in strada – spiega Vincenzo Maltese dirigente regionale dell’associazione Codici, Centro per i diritti del cittadino – dall’altro lato occorre che il servizio di igiene urbana dia risposte capillari, specie per quanto riguarda l’opera di spazzamento, sia quella meccanizzata sia quella manuale”.

Per il responsabile di Codici il servizio è insufficiente. Sia a Trapani, sia a Erice. “Se nel capitolato d’appalto è inserito questo servizio, viene da chiedersi perché non si vedano i risultati. Auspico pertanto – conclude Vincenzo Maltese – che le Amministrazioni comunali di Trapani ed Erice pretendano dalle aziende affidatarie un servizio migliore ed efficiente e che esercitino la possibilità di applicare le penali considerati i risultati così scadenti. La vista ai visitatori oltre che ai cittadini che già pagano una Tari salatissima, specie in questi giorni di forte vento, è una città indecorosa e in pessime condizioni igieniche”.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"