“La quinta Stagione”, tornano i balletti al teatro Di Stefano

Lo spettacolo è coreografato e diretto da Monica Montanti e Damiano Artale

Domani, sabato 11 settembre, la compagnia MoNo Dance Company porterà in scena “La quinta Stagione”, spettacolo di danza contemporanea in due atti. L’evento fa parte del cartellone della 73esima stagione del Luglio Musicale Trapanese, presso il teatro Giuseppe Di Stefano a Trapani.

Coreografato e diretto da Monica Montanti e Damiano Artale, lo spettacolo esplora il complesso mondo della donna: la quotidianità, le emozioni, le problematiche della condizione femminile sono rappresentate nel rapido susseguirsi delle stagioni. La giovinezza e la spensierata euforia che la definisce come una primavera. La scoperta dell’amore, caldo e vibrante come l’estate.

L’autunno e le sue malinconie, metafora della difficoltà di vivere e della violenza fin troppo spesso subita. Tutto conduce infine alla maturità e alla consapevolezza, che l’inverno della vita porta, ma anche al desiderare un nuovo intenso momento, una quinta stagione dove si può ancora rinascere e l’esistenza vissuta essere finalmente riscattata.

Cinque danzatori, Damiano Artale, già ballerino solista del Ballet du Rhin, Ballet du Grand Théâtre Geneve e della compagnia Aterballetto, Giorgia Bevilacqua, Asja Marabotti, Monica Noto e Lucrezia Silvestri, danzeranno sulle musiche di Antonio Vivaldi e Arcangelo Corelli, portando in scena il racconto con grande emotività.

La danza più delle parole riuscirà a parlarci di vita vera. I biglietti sono già disponibili online o al botteghino presso la Villa Margherita.