La Pallamano in campo per dire “No” alla violenza sulle donne

Il 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La FIGH Sicilia (Federazione Italiana Giuoco Handball), unitamente a tutte le Società del movimento siciliano, ha deciso di aderire alla lotta dicendo #iodiconoallaviolenza e #stopallaviolenza, perché “siamo convinti, essendo purtroppo al momento principalmente società composte da uomini, che la non violenza deve partire proprio da noi” si legge nel comunicato della federazione.

“Ogni anno molte, anzi troppe, donne subiscono violenze sia fisiche che psichiche e siamo stanchi che per colpa di esseri che noi non definiamo uomini tutta la nostra categoria sia discriminata. Noi pensiamo che i veri Uomini non fanno del male a chi dicono di amare. Scenderemo in campo nelle gare del campionato di Serie B Decò con il simbolo rosso in viso contro la violenza sulle donne, pubblicheremo il fiocco rosso sui nostri social e invitiamo tutti a farlo per far si che ogni anno questo fenomeno terribile venga debellato del tutto. Il movimento siciliano pallamanistico c’è e ci sarà sempre nella convinzione che la donna è vita ed è colei che ci da la vita”.