“Isola furba”, in uscita il nuovo saggio di Fabrizio Fonte

Il vicepresidente dell’Istituto Siciliano di Studi Politici ed Economici è in uscita con un nuovo volume nella collana "Intervento" della "Solfanelli editore", soffermandosi, stavolta, sulle indicazioni e sulle controindicazioni che la Terra di Sicilia ha in serbo per i prossimi anni

Un nuovo saggio per Fabrizio Fonte. Il giornalista ha voluto attenzionare con il suo ultimo manoscritto, “Isola furba”, i tanti problemi che attanagliano la nostra regione.

La Sicilia, a seguito della forte spinta migratoria (so­prattutto giovanile ed intellettuale) e della pesante deser­tificazione imprenditoriale, è destinata nei prossimi anni all’oblio (come, del resto, gran parte del Mezzogiorno d’Italia), trovandosi, di fatto, sempre più vecchia, più povera e con una dotazione infrastrutturale che la pone fra le ultime regioni in Italia.

La sua “celebre” autonomia, ormai da tempo ai margini del dibattito politico, rischia, dunque, di dover governare una vera e propria agonia sociale ed econo­mica. Il saggio, basato su di una diretta ed assai approfondita conoscenza territoriale, individua nella presunta “furbizia” posta, tradizionalmente, in essere dai cosid­detti centri decisionali del potere (spesso, tra l’altro, conniventi con il malaffare mafioso) la causa prima di tutti i mali che affliggono l’Isola.

Ragion per cui ai siciliani verrà oltremodo complicato superare, senza un’ormai ineludibile rivoluzione cultu­rale che coinvolga, innanzitutto, le nuove generazioni, le enormi sfide a cui saranno chiamati ad affrontare, dai moderni assetti sociali, culturali, economici e demogra­fici, nel prossimo futuro. Il volume affronta, infine, la necessità di individuare, nel contesto del post-pandemico con la conseguente attuazione del “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (PNRR) e dell’imminente programmazione europea (2021-2027), gli ambiti da cui ripartire, al fine di elaborare una visione incentrata sull’attrazione degli investimenti, di valorizzare le filiere strategiche regionali e di sostenere un nuovo percorso di sviluppo territoriale, in un quadro nazionale ed euro-mediterraneo.

Fabrizio Fonte giornalista, laureato in Scienze della Comunicazione. È autore di diversi saggi e di numerosi articoli di natura politica, economica e culturale per diverse testate giornalistiche regionali e nazionali. È stato insi­gnito del Premio alla Cultura “G.M. Calvino” nel 2014, del Premio letterario “La Campana di Burgio” nel 2015, del Premio letterario “Magister Vitae” nel 2017 e del “Premio Gaia” per la letteratura nel 2018. È vicepresidente dell’ISSPE (Istituto Siciliano di Studi Politici ed Economici) e presiede, infine, dal 2014 il Centro Studi Dino Grammatico. In particolare ha pubblicato i saggi “Dal separatismo all’autonomia regionale. Storia dell’idea indipendenti­sta siciliana nel XX secolo” (2011), “L’operazione Milazzo e la mafia. L’inchiesta Merra la prima operazione antimafia nella Sicilia autonoma” (2017) e “Irredimi­bile Sicilia? L’Isola e il sogno infranto della sua autonomia speciale” (2018).

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione