I Noat e l’inno mancato

TRAPANI – Pubblichiamo di seguito il comunicato ufficiale della band N.O.A.T. in merito alla questione “inno ufficiale” del Trapani Calcio.

I N.O.A.T. con il presente comunicato vogliono esprimere tutto il loro rammarico per il mancato raggiungimento di un accordo con la società Trapani Calcio Srl in ordine all’ufficializzazione del loro brano “Granata nel cuore”, vincitore delle selezioni indette proprio dal Trapani Calcio per la scelta del proprio inno ufficiale. A scanso di equivoci e senza alcuna polemica i N.O.A.T.  tengono a precisare le cause che hanno reso impossibile la firma della  liberatoria proposta dalla Srl Trapani Calcio. Questa , in sede di formalizzazione dell’ufficializzazione dell’inno, ha manifestato interessi di marketing sull’opera di composizione dei N.O.A.T. mostrandosi restia a voler discutere la proposta di liberatoria avanzata dal gruppo musicale ,con la quale lo stesso  intendeva oltre a concedere  gratuitamente  l’utilizzo del brano alla società granata, anche cedere tutti i diritti commerciali  derivanti dall’uso del brano all’associazione Emergency. Ciò, evidentemente, nel rispetto dello spirito di pura passione calcistica che ha mosso i  N .O.A.T. a partecipare – e vincere – le selezioni. Inoltre, la società Trapani Calcio Srl ha fatto intendere di voler provvedere ad un nuovo arrangiamento del brano “Granata nel cuore” ed a voler affidare l’interpretazione dello stesso ad altri soggetti. Ad avviso dei N.O.A.T tale soluzione artistica era inaccettabile, soprattutto per il rispetto verso tutti coloro i quali, in questi lunghi mesi, hanno espresso il loro gradimento verso il brano nella  sua unica versione originale (anche attraverso i diversi sondaggi sul web nei quali “Granata nel cuore” ha sempre trionfato). La società Trapani Calcio Srl, nonostante i tentativi posti in essere dai N.O.A.T. di trovare un punto d’incontro, con uno scambio di corrispondenza tra  l’avvocato Salvatore Longo e l’avvocato Giacomo Alcamo ha già significato la ferma volontà di non voler modificare i termini contenuti nella liberatoria già prospettataci e di voler procedere in tempi brevi alla scelta di un nuovo brano quale Inno  del Club. I N.O.A.T. ritengono sia doveroso, a questo punto, ringraziare di cuore tutti i fans e tutte le persone che hanno sostenuto questo impegno artistico insistendo affinché “Granata nel cuore” prendesse parte alle selezioni, oltre tutti coloro che hanno condiviso il brano sui loro profili Facebook esprimendo in maniera inequivocabile la loro preferenza nei suoi confronti. Infine, i N.O.A.T. augurano ai Granata il raggiungimento degli obiettivi stagionali con l’auspicio che possano lottare per traguardi sempre più importanti ed ambiziosi e regalare a tutti noi tifosi del Trapani il sogno della serie B.”

Stefano Gervasi, Rino Marchese, Francesco Blunda