I Carabinieri riscontrano irregolarità presso ditta di lavorazione prodotti ittici

Multa di 6.000 euro per una ditta di lavorazione di prodotti ittici nel territorio di Erice.
Nel corso di un’ispezione i Carabinieri della motovedetta CC811 “Pignatelli” di Trapani hanno rinvenuto, all’interno di una cella di stoccaggio dei sottoprodotti, circa 15 tonnellate di scarti di pesce, verosimilmente di tonno, non registrati in idoneo documento di carico. Inoltre non risultava documentato lo scarico di altri sottoprodotti alimentari nello stesso registro.
Per tali motivi, i militari operanti hanno contestato al titolare la sanzione amministrativa.

L’attività si configura come parte integrante dei controlli svolti dai Carabinieri su tutto il territorio provinciale trapanese per tutelare la salute pubblica e, in questo caso specifico, anche la sicurezza della catena alimentare, degli animali e dei mangimi, composti proprio da sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano come quelli rinvenuti durante il controllo.