“Red Head Sicily” a Favignana, testimonial tre bambini “rossi” dell’isola

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Saranno tre bambini con i capelli rossi di Favignana – Omar, Pietro e Mattia – i testimonial della prima edizione di “Red Head Sicily” in programma sulla maggiore delle Egadi il 7 e 8 giugno. Agli ospiti con le chiome e le barbe rosse che sbarcheranno al porto offriranno le carote novelle che Coldiretti farà arrivare direttamente da Ispica, in provincia di Ragusa. L’ortaggio diffusissimo, che fa bene per tante cose, si mangia cotto ma anche crudo.

Una scelta non a caso dato che “Pel di carota” è il termine col quale comunemente con cui viene chiamata una persona con i capelli rossi, proprio per il colore simile, se non uguale, tra il consumatissimo ortaggio e chi è “rosso” naturale.

L’atmosfera, già a partire dall’accoglienza, sarà quella di una grande festa.Il villaggio in piazza Camparia sarà aperto alle ore 10: sul palco ci sarà Vanessa Galipoli insieme al sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, e al presidente della Pro Loco, Massimo Saladino. Nel villaggio, tra gli altri, ci saràlo stand di Coldiretti con “Campagna amica” che esporrà frutti e ortaggi di colore rosso ma anche l’equipe di Orazio Anelli, formatore professionale di un noto marchio che, gratuitamente, offrirà cambi look express a tutti i partecipanti per colorare temporaneamente le chiome anche a chi non è rosso.

Per esaltare l’orgoglio rosso saranno visitabili anche due mostre fotografiche. La prima è del bretone Pascal Sacleux, organizzatore del raduno dei rossi in Francia (il Red Love Festival): scatti che ritraggono rossi e rosse del centro Europa che ci riportano in mente i popoli del Nord, i primi fulvi d’Europa. La seconda mostra è, invece, è dell’italiano Ernesto Parisi che sta facendo un tour in tutte le regioni italiane per immortalare la bellezza delle donne rosse, esclusivamente italiane, dalle Alpi alla Sicilia, cercandole un po’ ovunque scattando in vari contesti, alternando quelli naturali a quelli urbani. Al villaggio si svolgeranno anche esibizioni di atleti di kick boxing e baby pittori.

Alle 10,45, con la partecipazione della “Favignana Street band”, prenderà il via la parata dei rossi lungo le vie di Favignana, con passaggio da piazza Matrice, dove già dalle 9 sarà allestito “Pompieropoli”, il villaggio rosso dei Vigili del Fuoco. All’arrivo in piazza Camparia, dopo le foto di rito, avverrà il lancio di 500 palloncini rossi.

La prima edizione di “Red Head Sicily” gode del patrocinio del Comune, Pro Loco, Federturismo e Distretto turistico Sicilia Occidentale. In partnership c’è anche la Fondazione Melanoma che sull’isola farà arrivare il dermatologo Luigi Scarpato, specializzato in dermatologia presso l’Istituto nazionale tumori “IRCCS Fondazione G. Pascale” di Napoli. Scarpato, dalle 16 alle 17, al palazzo Florio, terrà un incontro formativo gratuito sui rischi dei tumori alla pelle. Saranno distribuite creme protettive di una nota casa cosmetica.

Nel pomeriggio, a partire dalle 18, Vanessa Galipoli, Fabrizio Bracconeri e la “iena” Ismaele La Vardera, in piazza Camparia condurranno “La Corrida: talenti rossi allo sbaraglio”. I rossi che si vorranno cimentare nel canto, ballo, imitazioni, potranno partecipare gratuitamente alla kermesse. Per partecipare è necessario inviare un breve video di presentazione – in privato – alla fanpage Facebook RedHeadSicily.