Handball Erice sottotono, Mestrino vince facilmente in casa delle “Arpie”

Termina 13 a 20 per le venete. Si interrompe la striscia di vittorie consecutive in campionato

ERICE 13
MESTRINO 20

AC Life Style Erice: Barreiro Guerra 2, Benincasa, Coppola 3, Marino, Martinez Bizzotto, Michalski, Modernell Amodio, Nangano, Natale 1, Perazic 4, Podariu, Priolo 1, Rajic, Ravasz 2, Terenziani, Tisato. All.: Gonzalez Gutierrez.
Alì Best Espresso Mestrino: Biondani 4, Cappellaro 4, Casetti, Jevremovic 2, Lucarini 4, Luchin, Pugliese 1, Rauli, Sabbion, Schinca 1, Shima, Stefanelli 4. All.: Lucarini.
Arbitri: Corioni e Falvo.

Non arriva la decima: l’Erice perde contro Mestrino e si chiude la striscia di vittorie consecutive nel campionato di Serie A1 Beretta di pallamano femminile. Mestrino parte bene con uno 0 a 2, Antonella Coppola si guadagna un 7 metri e Perazic accorcia. Le due difese salgono d’intensità: poche reti e tanta intensità. Nei primi dieci minuti il punteggio è fermo sul 2 a 3. Alexandra Ravazs si lancia in un coast to coast e trova il pareggio in contropiede. Nonostante l’inferiorità numerica, Coppola porta l’AC Life Style Handball Erice avanti nel punteggio per la prima volta (6-5). Daniela Natale commette un paio di errori e Mestrino torna nuovamente avanti. Il primo tempo finisce sul 8 a 9. La seconda frazione inizia male per le “Arpie” neroverdi di Fernando Gonzalez Gutierrez, le venete allungano sul +4 (10-14) dopo 40 minuti. Erice sembra spenta e gli errori sono troppi: solo Coppola sembra tenere botta a Mestrino che, però, allunga. Stefanelli, infatti, segna la rete del 11 a 17 e la gara si spegne. Termina 13 a 20. Miglior in campo la portiera di Mestrino: Francesca Luchin.