Handball Erice, la sfida al vertice con Oderzo per continuare a sognare

Dopo 5 vittorie consecutive, le Arpie si preparano a sfidare la prima in classifica

Sladjiana Perazic AC LifeStyle Handball Erice foto Joe Pappalardo

Tornerà in campo domani pomeriggio a Oderzo alle 15 la Handball Erice. Le Arpie, che vengono da 5 vittorie consecutive sfideranno le prime in classifica (sebbene a pari punti con Salerno). Un vero banco di prova per le ragazze di Fernando Gonzalez Gutierrez che hanno inoltre acquisito Ekaterina Michalski, ala sinistra italoargentina (classe ’91) che proviene da Buenos Aires (Prima divisione Argentina), e Ricardo Tomè, portoghese classe ’92, nuovo viceallenatore.

“L’Oderzo è uno scoglio duro. Una squadra molto forte che ha dimostrato di essere meritevole del titolo con Duran che è considerata, da noi, la più forte giocatrice straniera in Italia. Duran è in grado di poter decidere le sorti della partita. Nonostante le problematiche e lo stop Covid sono riuscite a rimontare la classifica piazzandosi al primo posto” dichiara Michele Ingardia, presidente della società.