Gli addetti alla sicurezza aeroportuale incrociano le braccia

TRAPANI – Le guardie giurate della Ksm Spa addette alla sicurezza aeroportuale negli scali di Trapani-Birgi e di Pantelleria si asterranno dal lavoro il dalle 5 alle 9 di giovedì 8 novembre. Lo sciopero di quattro ore è stato proclamato da Uiltucs Uil, Filcams Cgil e Fisascat Cisl per protestare contro il mancato rispetto dei molteplici accordi sindacali sottoscritti con la Ksm Spa e disattesi dall’azienda in merito della turnazione dei dipendenti in servizio presso gli scali aeroportuali di Trapani e di Pantelleria e in merito al pagamento del ticket per parcheggiare sul luogo di lavoro le loro auto personali. “L’incontro in Prefettura fra rappresentanti sindacali e dell’azienda non ha portato a una soluzione della vertenza”, dicono i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. Da qui la decisione di proclamare uno sciopero “considerato che le guardie giurate subiscono da mesi ritardi nel pagamento delle mensilità.