Giustizia e lavori di pubblica utilità, al via protocolli con associazioni del Trapanese

La firma tra Tribunale di Marsala, Ufficio dell'Esecuzione Penale Esterna di Trapani e realtà associative

Venerdì prossimo, 17 novembre, sarà firmata a Marsala una serie di convenzioni nell’ambito del sistema dell’esecuzione penale esterna e di messa alla prova di soggetti responsabili di reati.

La presidente del Tribunale di Marsala, Alessandra Camassa e la direttrice dell’Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterna di Trapani, Rosanna Provenzano, firmeranno con alcune realtà associative i protocolli in materia di lavori di pubblica utilità, sia nei casi di sospensione della pena per messa alla prova, sia quale pena applicata in sostituzione della carcerazione o di pena pecuniaria e in materia di attività di volontariato a valenza riparativa.

Le cooperative del Terzo settore Soc. Coop. “Peter Pan” e Soc. Coop. “Delfino”, che operano in materia di disabilità psichica, Coop. Soc. “La Valle verde”, nel settore a tutela delle persone inabili, Soc. Coop. Soc. “Liberi di Intrecciare”, Soc. Coop.Soc. “Terraferma” e Soc. Coop. Soc. “Haziza”, che operano in materia di migranti, Associazione Agroforestale Italiana, che opera a tutela dell’ambiente, Fondazione San Vito, Soc. ONLUS Tempo libero, Organizzazione Nazionale Fedelambiente e Ass. Volontariato G.I.V.A. 2010 che si occupano a vario titolo di soggetti svantaggiati, assumeranno un impegno che consentirà di mettere a disposizione 60 posti, contribuendo così al recupero sociale dei soggetti sottoposti a procedimenti penali.

Lo scopo è quello di favorire un percorso di riflessione e responsabilizzazione attraverso una progettualità condivisa, rafforzando l’ottica riparatoria e la riconciliazione nei confronti della comunità di cui le Istituzioni e il Terzo Settore No Profit rappresentano la parte più vitale e attiva nei processi di inclusione sociale.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
Giovedì 18 luglio alle ore 20.30 con ingresso libero
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Era in possesso di dosi di ecstasy e hashish e i denaro contante
La signora Marika ha scritto a "dillo a TrapaniSì"
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio