Gibellina celebra la “Giornata del Contemporaneo” con una mostra di Panella

Gibellina aderisce e celebra la “Giornata del Contemporaneo”, giunta alla quindicesima edizione e promossa dall’AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani), con la mostra dell’artista Franco Panella che sarà inaugurata sabato prossimo, 12 ottobre, alle 19 nella galleria d’Arte MAG della città belicina.

La mostra dal titolo “Libri Di-Versi, Scritture Asemiche” è organizzata dal Comune in collaborazione con l’Associazione MAG e propone in esposizione circa trenta “Libri d’Artista”, opere create da Panella elaborate attraverso il ready made, ovvero la ricontestualizzazione di oggetti trovati casualmente nell’ambiente naturale e umano.

“La scelta di proporre l’opera pittorica-concettuale di Franco Panella – commenta l’assessore alla Cultura e critico d’arte Tanino Bonifacio – ha un doppio significato: il valore dell’arte come momento di riflessione sul tema del fare rivivere e ridare significato alle cose consumate, agli oggetti scartati e dilapidati da un insensato e folle consumismo e poi il tema provocatorio della necessità di leggere la realtà che ci circonda anche attraverso il libro d’artista che significa andare oltre l’ovvio, oltre l’ordinarietà, guardare all’interno dell’intimo simbolico contenuto dentro ogni cosa osservata dall’occhio umano”.
La mostra è curata da Nicolò D’Alessandro e rimarrà aperta al pubblico fino al prossimo 12 novembre.