Gabriele Muccino sceglie la provincia di Trapani per le sue vacanze

Trapani e la sua provincia sempre più meta ambita per il VIP. Dopo la showgirl Caterina Balivo e il cestista Andrea Barganani, anche il mondo del cinema raggiunge le Egadi per le sue vacanze: il regista Gabriele Muccino è in giro tra Trapani e le località turistiche che ci circondano.

Gabriele Muccino è un regista italiano di fama internazionale, tanto che molti dei suoi film sono interpretati da attori americani come Will Smith per “La ricerca della felicità” e Russell Crowe in “Padri e figlie”. Il successo arriva nel 2000 con “L’ultimo bacio”, che lancia anche la coppia Stefano Accorsi/Giovanna Mezzogiorno. Ottenuti cinque David di Donatello, tra cui quello come Miglior Regista, riceve anche il consenso estero, tanto che nel 2006 Zach Braff gira un remake USA del film:“The Last Kiss”.

Nel 2003 torna sul grande schermo con “Ricordati di me”, sempre interpretato dal fratello Silvio, che vince il Nastro d’Argento per la Miglior Sceneggiatura. Nel 2006 il matrimonio giunge al divorzio, ma arriva quantomeno la bella notizia che Will Smith lo vuole per dirigere “La ricerca della felicità”: si trasferisce così all’estero, dove cura la regia della serie TV “Laughlin!” (2007)e quella del film “Sette anime” (2008), sempre con Will Smith. Successivamente torna in Italia per girare “Baciami ancora” (2010).

Dopo due anni di pausa, nel 2012, il bravo regista romano, torna dietro la macchina da resa per girare il suo terzo film con passaporto statunitense. Questa volta però cambia genere passando dal drammatico alla commedia romantica con “Quello che so dell’amore” che vede protagonisti star hollywoodiane del calibro di Gerard Butler, Jessica Biel, Uma Thurman e Catherine Zeta-Jones.

Nel 2015 dirige anche il suo decimo film: L’Estate Addosso (Summertime), una produzione italiana (Indiana Production Company in collaborazione con Rai Cinema) in lingua prevalentemente inglese; è la storia di due adolescenti italiani che dopo l’esame della maturità vanno a trascorrere l’estate negli Stati Uniti dove si ritroveranno a fare una esperienza formativa e di definizione delle loro vite. Nel 2018 dirige il film corale A casa tutti bene, con un cast che comprende, tra gli altri, Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Stefania Sandrelli, Massimo Ghini e Claudia Gerini. Nel 2020 torna al cinema con il film Gli anni più belli, nel cast ci sono due dei suoi attori ricorrenti, Pierfrancesco Favino e Claudio Santamaria, oltre a Micaela Ramazzotti e Kim Rossi Stuart.