Frate arrestato per abusi su minore

MARSALA – È accusato di aver abusato di un ragazzino di 12 anni, un frate arrestato a l’Aquila dalla Polizia, su ordine del Giudice per le indagini preliminari di Marsala. L’uomo si trova adesso ai domiciliari. L’indagine è scaturita dalla segnalazione arrivata lo scorso anno al “Telefono azzurro”. Il frate avrebbe approfittato dell’amicizia che lo legava alla famiglia della giovane vittima per abusarne quando i due si trovano da soli. I fatti, avvenuti a Pantelleria, risalgono a prima che l’uomo prendesse i voti e si trasferisse in Abruzzo. L’arrestato era stato già condannato dalla Corte d’appello di Milano per violenza su un bambino di età inferiore di 10 anni.