Francesco Gruppuso è il nuovo sindaco di Calatafimi Segesta

Per il neosindaco 1.937 voti pari al 59,04%

Percorso netto: Francesco Gruppuso vince a Calatafimi Segesta. I numeri, che avevano già abbondantemente anticipato l’andamento, non mentono: 1.937 voti pari 59,04%. Dietro l’altra candidata, Caterina Verghetti, che si è fermata a 1.344 voti, pari al 40,96%.

Una campagna elettorale decisamente particolare. Entrambe le coalizioni si sono affidate al civismo ma, in realtà gli schieramenti erano molto politicizzati. Per Gruppuso Forza Italia, una parte del Partito Democratico, alcuni ex Movimento 5 Stelle. Per Verghetti, invece, Fratelli d’Italia, l’altra parte del Partito Democratico e alcuni centristi. Insomma, schemi decisamente saltati ma scelta in discontinuità con Gruppuso che si appresta a ricevere una pesante eredità visto che per un anno il Comune di Calatafimi Segesta è stato commissariato dopo lo scioglimento per mafia.

Gruppuso ha designato come assessori Francesco Ferrisi e Patrizia Parisi, ancora è presto per il resto della squadra.