Formazione alla transizione digitale del personale scolastico, dirigenti e docenti di tutta Italia a Favignana

Progetto finanziato dal PNRR e coordinato dal liceo “Pascasino” di Marsala

Dirigenti e docenti di trenta scuole di tutta Italia sono stati a Favignana per partecipare a un importante progetto di formazione per la transizione al digitale del personale scolastico, finanziato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, coordinato dal liceo “Pascasino” di Marsala.

“Il Comune di Favignana è orgoglioso di essere stato parte di un’iniziativa così importante per tutta la comunità Egadina”, dice l’assessore Monica Modica, con delega alla Pubblica Istruzione. “Siamo felici di aver potuto creare le condizioni perché scuola e Università fossero in sinergia per questo progetto nel mettere a sistema e valorizzare i beni culturali materiali, immateriali e naturalistici del territorio Egadino, risorse territoriali di questa realtà e che ne sono l’essenza stessa”.

“Sono stati tre giorni importanti”, dice Anna Maria Angileri, dirigente scolastica dell’Istituto “Pascasino”. “Questo progetto mira a formare in un biennio 1.600 docenti e personale della scuola che hanno iniziato il loro percorso a Favignana. Lo hanno voluto fermamente per dimostrare che è un’isola non isola, che le connessioni possono esistere anche all’interno di un luogo che potrebbe sembrare chiuso e ostile, abbiamo creato rapporti umani, relazioni, competenze”.

Un’importante opportunità per la comunità delle Egadi, spiega Francesco Marchese, dirigente dell’Istituto “Antonino Rallo” di Favignana: “Le competenze digitali sono fondamentali per le scuole e, in particolare, per un Istituto come il nostro perché consentono di superare lo stato di isolamento e di marginalità. La connessione con altre scuole del territorio nazionale e la formazione svolta insieme con loro, soprattutto nella nostra isola, ha permesso di tessere dei rapporti umani, sociali e scolastici”.
“Un’iniziativa importante per la scuola -ha commentato la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Trapani Antonella Vaccara – che dopo i difficili anni del Covid va incontro a nuove sfide. Obiettivi che richiedono l’impegno di dirigenti e docenti”.

Prosegue a Paceco, nella Villa Comunale la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice