“Festa dei Mari”: Custonaci al ritmo delle onde, della musica e dei sapori del Mediterraneo

I visitatori avranno l'opportunità di assaporare le prelibatezze che il territorio offre, con un'enfasi particolare sulla tradizione marinara

Dal 5 al 7 luglio, a Baia Cornino, a Custonaci si respira “Festa dei Mari”, un festival che trasformerà la pittoresca Piazza Riviera in una vivace festa di musica, cultura, gastronomia e riflessione sul futuro del nostro prezioso patrimonio marino.

La Festa dei Mari 2024 sarà un paradiso per gli amanti della buona cucina. I visitatori avranno l’opportunità di assaporare le prelibatezze che il territorio offre, con un’enfasi particolare sulla tradizione marinara. Il menu spazierà da piatti di pesce a freschi frutti di mare, passando per specialità locali che raccontano la storia gastronomica di Custonaci. Non mancherà l’oro verde del Mediterraneo, l’olio d’oliva, che condirà molte delle proposte culinarie.

Un’attrazione speciale sarà la “Birra dei Mari”, una birra artigianale che rappresenta l’orgoglio dell’azienda omonima, mente creatrice di questo festival. Questa bevanda è un piacere per il palato, ma anche un simbolo dell’innovazione e della qualità che caratterizzano l’evento. Inoltre, quest’anno verrà lanciato il “Gin dei Mari”, un nuovo prodotto che promette di aggiungere un tocco di raffinatezza all’offerta di bevande della festa. Entrambe le creazioni testimoniano l’impegno dell’azienda nell’esplorare nuovi sapori ispirati al mare e al territorio.

A guidare il pubblico attraverso questa esperienza sarà, per il secondo anno consecutivo, Vanessa Galipoli. Figura eclettica nel panorama dell’intrattenimento, Vanessa porta con sé un bagaglio di esperienze che spaziano dal mondo dello spettacolo all’imprenditoria digitale. Il suo ruolo va oltre quello di semplice presentatrice: in qualità di direttrice artistica, Vanessa, insieme agli organizzatori, ha plasmato la visione creativa dell’intera manifestazione, infondendovi la sua passione e la sua esperienza.

I workshop sul mare, che si svolgeranno negli spazi della Bussola, a Cornino, rappresentano un elemento fondamentale della Festa dei Mari e sono curati da Giovanni Basciano, esperto del settore e voce autorevole sulle tematiche marine. La sua competenza e passione arricchiranno questi momenti di riflessione, offrendo ai partecipanti approfondimenti preziosi sul rapporto con il mare e sulle sfide future legate alla sua conservazione e valorizzazione.

Si inizierà venerdì 5 luglio, alle ore 18.00 con l’apertura del Villaggio Gastronomico dei Mari, un’oasi di sapori. La serata inaugurale comprenderà il workshop “Custonaci: mare e sviluppo sostenibile” presso La Bussola. La giornata si concluderà in grande stile sul Palco dei Mari con l’inaugurazione ufficiale e un coinvolgente Radio Time90 Dance Show, che farà rivivere le atmosfere musicali degli anni ’90 con i DJ Fabio Flesca e Alex Pavone, alla voce Luca Ferrito, alla batteria Salvo Bolo accompagnati da performers.

Il sabato 6 luglio sarà ricco di stimoli intellettuali e sensoriali. Il workshop “Custonaci Bitcoin Valley” esplorerà le nuove frontiere digitali per lo sviluppo imprenditoriale, con la partecipazione di esperti del settore blockchain e fintech. La serata proseguirà con un mix di gastronomia e intrattenimento: dal cooking show dello chef Andrea Maltese alla presentazione del metodo Reset per il benessere, con Dario Polisano, biologo nutrizionista, fino alla musica dai ritmi latini e reggaeton con Iveza e Noche de Traversura, con la partecipazione speciale del DJ producer Michele Simonte. Per gli amanti della notte, la festa continuerà al Cocos Club,la discoteca del sabato sera e vero e proprio punto di riferimento della movida estiva del trapanese (ticket a pagamento).

La domenica 7 luglio si aprirà con un gesto concreto di amore per il mare: la pulizia dei fondali e della spiaggia al Porticciolo della Baia di Cornino, guidata dal campione italiano di apnea Giacomo Sergi. Sarà un’occasione per unire divertimento e consapevolezza ambientale.

Il pomeriggio e la serata saranno un crescendo di emozioni, con il Villaggio Gastronomico nuovamente in fermento, un cooking show dello chef Gianni Zichichi, lo spettacolo teatrale comico “Figli degli anni ’80” di Giulia Galati con Rosario Terranova e un gran finale che vedrà sul palco DJ Ciccio Barbara, alla tromba Alberto Anguzza, alle percussioni Giuseppe Nuccio e Beppe Cialona, ed ancora le ballerine della International Dance Academy.

“Questa seconda edizione della Festa dei Mari è stata concepita come un viaggio multisensoriale – dichiara Vanessa Galipoli, direttrice artistica e madrina dell’evento -. Abbiamo creato un programma che mette insieme armoniosamente cultura, gastronomia, musica e riflessione, riflettendo la ricchezza e la diversità del nostro territorio. Per tre giorni, Cornino si trasforma in un vero e proprio palcoscenico del divertimento e della musica. Dai workshop sul mare e sulla sostenibilità alla pulizia dei fondali, dagli spettacoli musicali alle delizie culinarie, ogni momento è pensato per coinvolgere, emozionare e far riflettere i partecipanti.”

“La Festa dei Mari si colloca perfettamente all’interno del nostro borgo, inserito da qualche mese nel registro dei borghi marinari del Reimar – dichiara Fabrizio Fonte, sindaco di Custonaci -. La Festa dei Mari celebra l’identità marinara del nostro borgo, offrendo ai residenti e ai visitatori un’esperienza ricca e variegata con aspetti culturali, gastronomici, artistici e di intrattenimento, tutti legati al tema del mare.”

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG