Europeade 2021, primo incontro in Prefettura: Tranchida e Santangelo si coordinano

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Si è svolto il primo incontro in Prefettura in vista dell’organizzazione della 58esima edizione di Europeade, evento che la città di Trapani ospiterà nel 2021.
L’incontro, che ha coinvolto numerose istituzioni, è stata convocata dal Prefetto di Trapani. Erano presenti il sindaco Giacomo Tranchida e gli assessori Rosalia d’Alì ed Andreana Patti per il Comune di Trapani, il sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri senatore Vincenzo Maurizio Santangelo, oltre ai rappresentanti degli assessorati regionali alle attività produttive, al bilancio ed al turismo, e a quelli della Camera di commercio. Presenti anche esponenti delle associazioni di categoria.

E per la prima volta, avviene una apertura sul fronte politico tra il sindaco Tranchida e il senatore Santangelo. L’obiettivo è unico: creare qualcosa di importante per tutto il territorio.
Europeade è l’incontro annuale indipendente di persone coinvolte nella danza e nella musica folkloristica e provenienti da tutta Europa che nel 2021 verrà ospitato a Trapani. Durante l’Europeade si incontrano ogni anno per una settimana, in estate, spesso in una nuova città in Europa, dove i vecchi partecipanti si uniscono ai nuovi gruppi. Si esibiscono nelle danze tipiche nel corso degli spettacoli che si tengono nelle grandi arene cittadine: organizzano un ballo, una parata ed una funzione ecumenica. I gruppi possono ballare, cantare e suonare la propria musica in costume per tutta la città, durante tutto il giorno. È centrale la condivisone della cultura regionale con gli abitanti del luogo e gli uni con gli altri.

Il sindaco Tranchida ha illustrato la linea strategica per la sua organizzazione. Il Prefetto, dopo aver sottolineato l’importante opportunità che rappresenta questo evento per il territorio, oltre che il suo valore ecumenico, si è messo a disposizione sotto il profilo collaborativo, suggerendo la creazione di un comitato tecnico che si riunisca periodicamente, al fine di pianificare nel migliore dei modi tutto l’iter organizzativo, ed il coinvolgimento della Protezione Civile Nazionale.

«Pur trattandosi di una iniziativa del Comune di cui abbiamo preso atto senza preavviso – afferma il senatore del Movimento 5 Stelle Vincenzo Maurizio Santangelo -, l’importanza dell’evento pone l’esigenza di coordinare tutti gli aspetti e su alcuni di questi c’è la nostra attenzione e una disponibilità. Ma ci sono problematiche gravissime del territorio di tipo infrastrutturale, e anche sanitario, tali da rendere questa ambiziosa missione anche molto problematica. Mi riferisco in particolare alle carenze del sistema idrico e soprattutto fognario che devono vedere le istituzioni impegnate a valutare prima di organizzare questa manifestazione tutte le criticità e le possibili soluzioni».

I rappresentanti degli assessorati regionali hanno dato anche loro piena disponibilità sia per ciò che riguarda la promozione dell’evento anche tramite la partecipazione a fiere, sia per la possibilità di interventi alle infrastrutture sportive del territorio.

«Dopo il brillante risultato ottenuto a Frankenberg, iniziamo a muovere i primi passi per l’organizzazione di Europeade – commenta il sindaco Giacomo Tranchida -. Ritengo proficua questa prima riunione perché ho avvertito la disponibilità da parte di tutti i partecipanti. Faremo nostri i suggerimenti ricevuti, sicuri che remeremo tutti nella stessa direzione. Sono certo del fatto che, con l’apporto di tutti, abbattendo le barriere politiche, riusciremo a farci trovare pronti nel migliore dei modi per l’organizzazione di un evento così importante».