ESCLUSIVO, Antonini: “Firmato il primo americano, è JD Notae” [AUDIO]

Sul fronte calcio, arriva Oliver Kragl: "È il fiore all'occhiello di questo nostro mercato"

Esuberante. Come sempre. Nuova intervista di Trapanisi.it al presidente Valerio Antonini che ha annunciato in esclusiva sulle nostre onde radio l’arrivo di Oliver Kragl per il Trapani Calcio e di JD Notae per il Trapani Shark. Clicca play per ascoltare:

“JD Notae è il primo giocatore americano del Trapani Shark – dice Valerio Antonini – . Durante la notte, dopo una prima discussione avuta su termini contrattuali e sulla sua intenzione sul fare campionati importanti e non andare in A2, lo abbiamo convinto, lo abbiamo convito e ha sottoscritto un contratto per la prossima stagione. Sarà la guardia tanto attesa e tanto desiderata da Daniele Parente per fare di questo roster, il roster da battere. Il giocatore è stato espressamente richiesto dall’allenatore che ha visionato oltre 100 giocatori americani con profilo importante. Alla fine mi ha con tutte le forze di prendere questo ragazzo visto che la trattativa con Keifer Sykes, dopo un si iniziale, si era irrigidita. Abbiamo deciso quindi di chiudere immediatamente con Notae, vi assicuro che è un giocatore straordinario”.

JD Notae lo scorso anno ha giocato nella A1 Greca, all’Aris Salonicco dove ha totalizzato 15.7 di punti di media, 3.4 rimbalzi, 2.8 assist e 1.8 recuperi. Molto atletico, è devastante nelle penetrazioni dove riesce grazie alla sua velocità a incidere nel pitturato. Lo scorso anno ha tirato con il 42.2% in totale, 54.5% da 2, 28.1% da 3 e 78.5% ai liberi. Il 24enne americano ha giocato a basket al college per gli Arkansas Razorbacks della Southeastern Conference. In precedenza ha giocato per i Jacksonville Dolphins.

“Si continua a lavorare per firmare un 5, stiamo provando a fare un colpo straordinario. Sappiamo che di solito il 5 è più un giocatore di completamento, però vogliamo completare un roster favoloso per l’A2 e stiamo cercando di fare un ultimo regalo a Parente.

Riguardo Oliver Kragl, proprio questa mattina, avevamo pubblicato sul nostro sito una scheda dettagliata dopo che i rumors si erano fatti molto insistenti.
“È il fiore all’occhiello di questo nostro mercato – afferma il presidente in diretta radio – per fare di questa squadra, una squadra straordinaria. Abbiamo, tra centrocampo e attacco, dodici giocatori per cinque posti tutti fortissimi. Ritengo che questa squadra avrebbe vinto il campionato anche lo scorso anno contro il Catania. Adesso bisogna fare quello che hanno fatto loro: fare del Trapani la squadra da battere. Il ritiro sta andando in maniera straordinaria, i ragazzi sono entusiasti e questo fa solo aumentare la mia grande voglia di fare. Al momento il nostro mercato è chiuso ma rimaniamo alla finestra qualora ci fosse bisogno di un nuovo difensore dopo la cessione di Carboni”.

Nella parte finale, Antonini ha voluto parlare della querelle tra lo stesso numero 1 granata e il giornalista Francesco Rinaudo.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"