Erice Estate 2023: un mese di spettacoli tra narrazione e magia

Continua il cartellone di eventi al centro storico del borgo

Il caldo mese di agosto porta con sé un tripudio di cultura e intrattenimento a Erice, grazie al cartellone di eventi Erice Estate 2023. Con un’ampia gamma di spettacoli e iniziative culturali che spaziano dalle narrazioni magiche ai docufilm, dagli incontri scientifici alle performance teatrali per tutte le età, questa antica città si arricchisce di creatività e intrattenimento di altissima qualità.

Un appuntamento imperdibile è la rassegna “Cortili Narranti”, curata dall’Associazione “Vivere Erice”. Il 25 agosto alle 21.00, presso il Teatro Gebel Hamed, gli spettatori saranno trasportati in un affascinante viaggio nella vita e nell’eredità di Albert Einstein attraverso la visione del docufilm “Einstein Italia”. La professoressa di fisica sperimentale Luisa Cifarelli e la professoressa di Storia della scienza Sandra Linguerri condurranno il pubblico in un’esplorazione della scienza, dell’innovazione e del legame unico che Einstein aveva con l’Italia. Il docufilm, arricchito da ricostruzioni storiche, interviste a esperti, animazioni e letture di documenti originali, dipinge il rapporto affettivo tra Einstein e il nostro paese.

Erice Estate 2023 ha pensato a un programma ricco di eventi e spettacoli dedicati anche ai più giovani. Dall’arte alla narrazione, passando per la musica e la magia, ogni iniziativa è studiata per catturare l’immaginazione dei bambini.

Il 24 agosto, alle 17.30, nel Cortile di Palazzo Sales, prende vita “Il Principe, la Rondine e il Gigante”, uno spettacolo curato dalla Compagnia Teatro Atlante e ispirato a due celebri fiabe di Oscar Wilde: “Il principe felice” e “Il gigante egoista”. Gli artisti Emilio Ajovalasit e Preziosa Salatino guideranno il pubblico in un mondo di amicizia e solidarietà, narrando la storia di un principe arabo, una generosa rondinella e un gigante dal carattere burbero. Il 25 agosto, sempre alle 17.30, nello stesso cortile, la Compagnia Isola di Confine presenterà lo spettacolo “Una Famiglia Intera di Pinocchi”, un’interpretazione straordinaria delle “Avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi, impreziosita dalla “Filastrocca di Pinocchio” di Gianni Rodari. Gli attori Valerio Apice, Giulia Castellani, Carlo Apice e Claudio Apice regaleranno al pubblico un’esperienza coinvolgente, amalgamando trama classica e approccio creativo.

Questi eventi fanno parte della prestigiosa rassegna Erice Estate 2023, frutto della collaborazione tra il Comune di Erice, la Fondazione Erice Arte, la Fondazione Ettore Majorana e Funierice, con il contributo di diverse associazioni e artisti.

Venti anni di Arte a Trapani da Diart al San Rocco [AUDIO]

Don Liborio Palmeri questa sera ricorderà una storia tutta trapanese
Situati in contrada Cozzogrande, chiusi tempo fa per presenza di nitrati
Da 2 a 3 su Karlsruhe-Baden Baden, da 4 a 5 sul capoluogo piemontese
Le prime misure individuate dalla cabina di regia regionale
Le funzioni ad interim sono state assunte dal presidente Schifani nell'attesa di una nuova nomina
Iniziativa a cadenza mensile in cui gallerie d'Arte e artisti aprono le loro porte al pubblico per visite e acquisti
I cittadini ottengono uno sgravio di 100 euro annui utilizzando la compostiera gratuita

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’intervento di messa in sicurezza è stato finanziato dalla Regione con 40 mila euro
Vietata la vendita di cibo e bevande in forma ambulante in alcune vie del centro storico
In piazza Vittorio l'evento che promuove la cultura del rispetto dell’Ambiente attraverso il linguaggio della Musica
Dalla perizia commissionata ad un tecnico, ammontano ad oltre 20.000 euro
Si tratta di un seminario diviso in due parti e, per decisione del Direttivo Unipant, sarà offerto gratuitamente alla cittadinanza